Pallanuoto, la Snc cede in casa contro il Latina 7-6

Decisivo il break di 4-0 messo a segno dagli ospiti fra il terzo e quarto tempo quando la Snc era riuscita a portarsi sul più due

Sconfitta amara per la Snc Enel che sabato nella prima partita del girone di ritorno del campionato di A2 è stata battuta 7-6 dal Latina Pallanuoto. Decisivo il break di 4-0 messo a segno dagli ospiti fra il terzo e quarto tempo quando la Snc era riuscita a portarsi sul più due. Non da meno a risultare pesanti ai fini del risultato finale i tanti errori in attacco in tre situazioni a tu per tu con il portiere avversario con Romiti e Bogdanovic. Nei minuti finali la Snc era riuscita a portarsi a meno uno ma nell’azione finale la difesa del Latina che chiudeva tutti i spiragli di tiro aveva la meglio sul tiro di Iula. Ora la Snc è quarta in classifica, sorpassata dalla Roma Nuoto. Il tabellino.SNC CIVITAVECCHIA: Visciola, Muneroni, Iula, De Rosa, Bogdanovic, Pagliarini, Minisini, Midio, Romiti 2, Castello 1, Checchini 3, Caponero, Mancini. All. Pagliarin. LATINA PALLANUOTO: Bonito, Simeoni, Giugliano, Migliaccio 1 (1 rig.), Mauti 1, Falco, Mellacina, Maras 1 (1 rig.), Parisi 2, Priori, Barberini 2, Mele, Marini. All. Mirarchi. Arbitri: Carmignani e Gomez. Parziali 3-2, 1-1, 1-2, 1-2. Uscito per limite di falli Maras (L). Superiorità numeriche: NC Civitavecchia 2/8, Latina Pallanuoto 2/4 + 2 rig. Spettatori: 200 circa.

Condividi