“Arriva Natale” di Stefano Cervarelli

Riceviamo e pubblichiamo questa poesia natalizia

“Arriva Natale”

Mentre il cielo sta oscurando,

al Natale io sto pensando,

arrivato già è l’Avvento

nostalgia nel cuor io sento,

di Natali ne son passati…

io non l’ho dimenticati!

Come un film nella mente

che si svolge lentamente

li rivedo uno per uno,

non dimentico nessuno.

Quello della letterina

” caro papà, cara mammina”,

il Natal da grandicello

a brindare col vinello,

poi c’è quello con il fiore

per donarlo al primo amore

e a sentì la pastorella

con vicino la tua bella,

il Natal senza colore,

…in famiglia c’è dolore.

Ora il film va veloce

dei miei figli porta la voce

ed iniziano Natali

che non avranno uguali.

Mo’ che sono un po’ vecchietto

il Natale sempre aspetto

per poter ancor sperare

un nuovo film…da guardare!

Stefano Cervarelli

Condividi