Calcio, Civitavecchia ko contro la Boreale e saluta la Coppa Italia

Decisiva la rete negli ultimi minuti che condanna i nerazzurri che, dopo aver vinto 2-1 all'andata, hanno perso per 3-1

Termina agli ottavi il percorso del Civitavecchia Calcio 1920 in Coppa Italia. I nerazzurri, guidati in panchina dal tecnico delle giovanili Pasquale Oliviero, infatti hanno perso 3-1 in casa della Boreale che in questo modo ha ribaltato il risultato dell’andata dove aveva perso 2-1. Pesano come macigni i gol arrivati negli ultimi minuti in entrambe le gare che nel match di andata aveva dato speranze ai romani dopo una partita dominata dai civitavecchiesi e che al ritorno ha dato il pass decisivo per arrivare ai quarti di finale. Sono i padroni di casa ad andare subito in vantaggio con De Marco al 2’pt ma vengono raggiunti al 16’pt dal gol di Moneti. Nella ripresa la Boreale segna la rete del 2-1 con Gambale al 28’st e quando sembrava che la gara si stava per decidere ai rigori arrivava la doccia fredda per i civitavecchiesi con il gol di De Cubellis al 44’st.

Condividi