Calciomercato Civitavecchia, Moneti saluta. Zagarella e Serafini in bilico

"Ci servono un difensore, un centrocampista e una punta, lavoriamo per prendere tre innesti", ha spiegato il general manager nerazzurro Ivano Iacomelli

In casa Civitavecchia è tempo di calciomercato. Si valutano diversi profili, ma l’obiettivo è quello di rinforzare la rosa in tutti suoi settori. La conferma è arrivata anche dal patron Ivano Iacomelli: “Ci servono un difensore, un centrocampista e una punta, lavoriamo per prendere tre innesti”, ha spiegato il general manager nerazzurro. Ma intanto si registrano le prime partenze, quella di Alessio Moneti. Un attaccante che in questo primo scorcio di stagione non ha mai trovato spazio, e nelle poche volte in cui è stato utilizzato non ha certo brillato. In bilico anche altri due elementi, il centrocampista Lorenzo Zagarella e l’attaccante Lorenzo Serafini. Proprio sul discorso del centravanti l’acquisto di un nuovo profilo è legato alla partenza o meno della punta nerazzurra. Per ciò che riguarda la difesa si raffreddano parecchio le piste che portano a Simone Calabresi e Stefano Tartaglione, entrambi scoraggiati dal fattore logistico. Giocare ad Allumiere da questo punto di vista non paga.

Condividi