Eccellenza, la Vecchia inizia il girone di ritorno in casa del Ronciglione ma perde Boriello

L'esito degli accertamenti ha rilveto al capitano nerazzurro un trauma distorsivo al ginocchio sinistro con interessamento legamentoso della rotula e del menisco. Il tecnico Scorsin però suona la carica: "Dobbiamo muovere la classifica e onorare la maglia"

Non inizia nel migliore dei modi l’avvicinamento alla prima gara del girone di ritorno del Civitavecchia Calcio 1920. Gli accertamenti a seguito dell’infortunio rimediato venerdì 4 gennaio del capitano Fabrizio Boriello hanno riportato un pessimo esito: trauma distorsivo al ginocchio sinistro con interessamento legamentoso della rotula e del menisco che vuole dire stagione finita per il difensore nerazzurro. “E’ una pessima notizia – commenta il tecnico Marco Scorsini -. E’ una perdita gravissima sia come calciatore ma soprattutto come uomo”. Il calendario però è impietoso è i nerazzurri domani alle 11 saranno impegnati in casa del Ronciglione United per la prima partita del girone di ritorno con il compito di cominciare la rincorsa verso la salvezza. “La gara che affronteremo domani farà da apripista al mese della verità dove affronteremo squadre che con noi lottano per la sopravvivenza – analizza l’allenatore nerazzurro -. Contro il Ronciglione ci attende una performance molto difficile, sia per le pessime condizioni del campo sia per l’asta posta in palio. In settimana parlando alla squadra ho chiesto non solo la prestazione, fatta sempre nelle precedenti tre gare, ma di muovere la classifica e tirare fuori il carattere necessario per difendere e onorare al meglio questa prestigiosa maglia”. Arbitro della gara il signor Michele Sgro di Albano Laziale, coadiuvato dai signori Andrea Garcea e Gianluca Perna di Roma 1.
I convocati per la gara.
Tomarelli, Superchi, Iacomelli, Fatarella, Bellumori, Verdicchio, Petricca, Befani, Chirieletti, Mannozzi, Nuti, Zaza, Marras, Cedeno, Moronti, Vittorini Manuel, Vittorini Miguel, Vittorini Cristian, Filoia, Belloni

Condividi