Elezioni di Santa Marinella, i risultati ufficiali dei candidati a sindaco e delle liste

A votare sono stati sono stati in 9.177 su 15.386 (59,64%). Al ballottaggio andranno Tidei che ha preso ha preso 3069 preferenze equivalenti al 34,25% e Ricci che ha raccolto 2189 voti (24,43%). La lista più votata è stata quella del Partito Democratico con 956 voti

Dopo una lunga notte di spoglio e di arrivo a rilento dei risultati, questa mattina sono arrivati i primi dati ufficiali riguardanti i risultati dei candidati a sindaco e delle liste a loro collegata. A votare sono stati in 9.177 su 15.386 (59,64%) e le schede non valide sono state 219 di cui bianche 34.

Tidei. Partiamo da Pietro Tidei che come candidato a sindaco ha preso 3069 preferenze equivalenti al 34,25%. Le liste collegate hanno invece raccolto: Partito Democratico 956 voti (11,26%), Lista Civica – Democratici per Santa Marinella 834 voti (9,82%), Lista Civica – Amici dello Sport 430 voti (5,06%), Lista Civica – Santa Marinella C’è 375 voti (4,41%), Sinistra – Democratica 228 voti (2,68%), Lista Civica – Uniti per Cambiare 75 voit (0,88%). Un totale di lista che quindi raccoglie 2898 voti cioè il 34,15%.

Ricci. Passiamo poi al contendente di Tidei al ballottaggio che si terrà tra due settimane, Bruno Ricci, candidato del centrodestra sostenuto da Forza Italia e Lega. Ricci ha raccolto 2189 voti (24,43%). La migliore fra le sue lista è stata la Lega con 838 voti (9,87%), seguita dalla lista civica Bruno Ricci Sindaco con 648 voti (7,63%), Forza Italia 412 voti (4,85%). la lista civica Noi con Santa Marinella 202 voti (2,38%). Il totale delle liste si è quindi attestato a 2100 voti (24,74%).

Settanni. Terzo arrivato è il candidato dei Cinque Stelle, Francesco Settani, votato da 10009 persone (11,26%). La lista pentastellata ha raccolto 951 voti (11,20).

Marongiu. Fuori dal podio Roberto Marongiu che ha preso 801 voti (8,94%). Due le liste civiche a supporto: Passione Civica con 616 voti (7,25%) e Politica Etica con 131 (1,54%). La somma di queste è 747 voti che equivalgono al 8,80%.

Gli altri. Il candidato della sinistra, Lorenzo Casella ha preso 742 voti (8,28%) e la sua lista civica ha totalizzato 715 voti (8,42%). Poco meno per Carlo Pisacane che ha preso 526 voti (5,87%) e la sua lista Città del Sole 498 voti (5,86%). Sicuramente deluso Alfredo De Antoniss che ha preso 500 voti (5,58&). La sua lista civica che ha preso Cuori Santa Marinella 255 voti (3%) mentre quella Fratelli D’Italia è stata votata da 206 voti (2,42%). Ultimo arrivato Giampiero Rossanese che ha preso 122 voti (1,36%) e la sua lista No Slogan è stata scelta da 115 santamarinellesi (1,35%).

Condividi