Grimaldi-Autorità di Sistema Portuale, fumata bianca sull’accordo

La trattativa andava avanti in pratica da quando si è insediata a Molo Vespucci la segretaria generale Roberta Macii, proprio lei ha seguito da vicino tutto il percorso che avrebbe portato all'attesa fumata bianca

Una firma attesa da quasi un anno, ora sembra davvero ad un passo, se non già sottoscritta. Grimaldi, uno dei principali armatori del Paese, avrebbe sottoscritto un accordo con l’Autorità di Sistema Portuale proprio nella giornata di oggi. La trattativa andava avanti in pratica da quando si è insediata a Molo Vespucci la segretaria generale Roberta Macii, proprio lei ha seguito da vicino tutto il percorso che avrebbe portato all’attesa fumata bianca. Nei mesi scorsi si era parlato soprattutto di automotive, ma non solo, pure di terminal e tariffe. Nelle prossime ore se ne dovrebbe sapere di più, compresi tutti i dettagli dell’accordo che sarebbe di almeno cinque anni, ma intanto festeggia anche e soprattutto la Compagnia Portuale che a causa dello stallo fra Grimaldi e Adsp aveva ridotto parecchio il lavoro negli ultimi mesi, in particolar modo con la Cilp, la società che si occupa dell’imbarco/sbarco delle auto.

Condividi