Hockey in line, Snipers TecnoAlt sconfitti a testa alta a Ferrara

Ancora un ko per la squadra civitavecchiese che però ha ben figurato

Sconfitti ma a testa alta gli Snipers TecnoAlt Civitavecchia (foto Maurilio Mandolfo) che sul pattinodromo di Ferrara cedono 5-2 (3-2 il primo tempo). L’incontro era valido per la sesta giornata di serie A. L’inizio per i civitavecchiesi è shock: dopo appena 2′ i nerazzurri sono sotto per 3-0 ed il match pare indirizzato verso la goleada. Qui invece la truppa di coach Gavazzi dimostra carattere e rientra in partita grazie ad una rete di Valentini ed una di Tranquilli. La partita rimane bloccata sul 3-2 a lungo, grazie anche ad un ottimo Loffredo, ed i civitavecchiesi colgono un palo con Novelli. Negli ultimi minuti i padroni di casa concretizzano e chiudono sul 5-2.  Ancora zero punti per i civitavecchiesi ma una buona reazione dal punto di vista del carattere. Riccardo Valentini: “Non possiamo regalare tre reti ad avversari forti come Ferrara, siamo in serie A, dobbiamo capire che si entra in campo fin dal primo secondo al 100%. Nonostante l’inizio shock, non era facile rientrare in partita e ci siamo riusciti. Ho visto molti passi in avanti su tanti aspetti ma c’è ancora tanto da lavorare e soprattutto da cominciare a raccogliere punti”

Condividi