Introduzione dell’educazione alla cittadinanza, si raccolgono le firme per la legge di iniziativa popolare

Sul sito dell'ANCI è possibile reperire, tra gli altri, anche delle slide riassuntive della proposta, un volantino in formato A4 e naturalmente il testo integrale della proposta di legge.

Anche al Comune di Civitavecchia sarà possibile firmare per sostenere la legge di iniziativa popolare proposta dall’ANCI (Associazione dei Comuni Italiani), che mira ad introdurre tra le materie scolastiche anche quella dell’educazione alla cittadinanza, con lo scopo di contrastare, fin dai banchi di scuola i fin troppo frequenti episodi di noncuranza verso gli spazi e i beni pubblici e gli atteggiamenti che minano la convivenza civile.
La proposta, come previsto dalla Costituzione Italiana, dovrà raggiungere la soglia di 50.000 firme per essere sottoposta all’esame del Parlamento.
Sul sito dell’ANCI è possibile reperire, tra gli altri, anche delle slide riassuntive della proposta, un volantino in formato A4 e naturalmente il testo integrale della proposta di legge.
Quanti fossero interessati a sostenere il progetto di legge possono apporre la loro firma presso la Segreteria Generale del Comune di Civitavecchia dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e il martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30.

Condividi