Lazio, Tidei-Minnucci (Pd): “Bene Regione su usi civici a Civitavecchia”

"È importante che la stessa Regione si sia impegnata a organizzare un altro incontro a Civitavecchia per fare il  punto sulla questione che grava sul territorio, insieme agli attori  coinvolti"

“Bene la Regione Lazio sul tema degli usi civici a Civitavecchia. Attraverso il confronto con il Comune e l’Associazione agraria di Civitavecchia, tenuto ieri,  si potranno avviare i procedimenti di competenza volti a ridefinire le criticità sul territorio. È importante che la stessa Regione si sia impegnata a organizzare un altro incontro a Civitavecchia per fare il  punto sulla questione che grava sul territorio, insieme agli attori  coinvolti. Le prossime scadenze – come  quella di fine gennaio, termine entro cui l’Università Agraria  consegnerà alla Regione una nuova verifica demaniale che potrebbe coincidere, per la perimetrazione dell’area coinvolta, con l’analisi del territorio prodotta dai periti del Comune di Civitavecchia – permetteranno di fare un passo avanti nella risoluzione di una problematica così difficile.  La Regione sta facendo un grandissimo lavoro, ma crediamo  che sia necessario percorrere tutte le strade. Come più volte ribadito, riteniamo necessario un intervento legislativo nazionale  per dare maggiore certezza a tutti: si può approfittare del Milleproroghe per inserire la norma sugli usi civici all’interno del provvedimento e  fornire finalmente una soluzione a una questione che non può restare  irrisolta. Così come già tentato in sede di legge di bilancio, chiederemo ai nostri parlamentari di presentare un emendamento”. Lo dichiarano, in una nota congiunta, i consiglieri regionali del Pd Marietta Tidei e Emiliano Minnucci.
Condividi