Lutto sportivo, si è spento ieri Umberto Tersigni

Lutto nel mondo sportivo, si è spento ieri Umberto Tersigni, che per due volte fu presidente del Civitavecchia Calcio, nonchè editore di Rete Oro, l’emittente di via Accademia degli Agiati, una delle televisioni private più apprezzate e longeve sul territorio romano. La prima volta che salì al comando del club nerazzurro fu nella stagione ’96/’97, in tandem con l’imprenditore Roberto Di Paolo, portando la squadra a sfiorare la promozione in C2. Nel biennio 2008-2010 invece fu lui a ridare la denominazione originale alla squadra, aggiungendo 1920, ancora una volta lavorando in coppia con Di Paolo. Dopo la retrocessione dell’allora Civitavecchiese di Gigi Vespignani dalla D all’Eccellenza riportò la squadra in auge, con Paolo Caputo in panchina. Bei tempi, pensando alle sofferenze recenti del club e alla stagione difficile che stiamo vivendo.

Condividi