Roulette Commissioni, Grande e Battilocchio in lizza per Esteri e Affari europei

In corsa per poltrone di prestigio i due parlamentari del territorio. Nei prossimi giorni le nomine

Sono giorni caldi quelli per la scelte delle poltrone del cosiddetto “sotto governo”. Ieri notte le nomine di vice ministri e sottosegretari, da oggi invece inizia un’altra partita, quella per le commissioni. In corsa ci sono anche i deputati del territorio, la parlamentare del Movimento 5 stelle Marta Grande e quello di Forza Italia Alessandro Battilocchio. La prima è in lizza per la presidenza della Commissione Esteri, la grillina era stata membro della medesima Commissione nella passata legislatura. In ballo anche il deputato di Tolfa che spera in una nomina nella Commissione Affari Europei, divenuta particolarmente ambita dopo l’insediamento nello stesso dicastero del Professor Paolo Savona. In alternativa per Battilocchio ci sarebbe un posto nella Commissione per la Difesa.

Condividi