Lo spettacolare appuntamento dell’Oval World Challenge andato in scena al Tours Speedway ha chiuso una regular season della NASCAR Whelen Euro Series molto convincente per tutti i piloti del Racers Motorsport. Anche in Francia Nicholas Risitano si è distinto come uno dei migliori rookie del campionato, mostrando velocità, tattica e intelligenza su quello che è probabilmente il tracciato più ostico per i piloti europei che si affacciano per la prima volta al mondo NASCAR, conquistando un esaltante primo posto nella rookie cup e un secondo posto assoluto nella gara della domenica.

La gara. Nicholas Risitano è stato il grande mattatore della Divisione ELITE 2, nonostante un problema alla candela del motore gli abbia impedito di prendere parte alle qualifiche e lo abbia costretto a partire dal fondo dello schieramento. Il pilota romano non si è demoralizzato e, anzi, ha reagito regalando due prestazioni decisamente convincenti con due esaltanti rimonte sia al sabato che alla domenica. Se nel Round 7 Risitano si è dovuto accontentare di una Top10, alla domenica il giovane talento dei Racers ha dimostrato forza e carattere già nelle semi finali, azzardando e azzeccando la scelta dei pneumatici slick su una pista che si andava asciugando. Terzo nella sua semifinale, Risitano è partito quinto nella Finale ed è poi risalito fino alla seconda posizione assoluta, che gli è valsa la terza vittoria stagionale nella Rookie Cup. “Che weekend! Finire sul podio a poco più di un secondo dalla vittoria al mio debutto su ovale è qualcosa che mai avrei immaginato! Abbiamo sofferto all’inizio, la candela ci ha messo out nelle qualifiche, siamo riusciti a sopravvivere in due rimonte dalle ultime posizioni e ad una tipologia di ovale che ha praticamente una sola linea competitiva, quella interna. Il posto meno indicato per guadagnare posizioni. Però, giocando d’azzardo e grazie al lavoro dei Racers che sono stati in piedi fino alle 3 di notte per risistemarmi la macchina, abbiamo portato a casa due solide prestazioni che ci tengono in gioco sia per il campionato assoluto che per la Rookie Cup” ha commentato Risitano, che dopo le 8 manches della regular season occupa la quarta piazza in classifica, a soli 30 punti dalla vetta e la seconda nella rookie cup, a due soli punti dal leader. – nei Playoff ognuna delle quattro gare in programma metterà sul piatto 90 punti per il vincitore.

Le prossime tappe. La NASCAR Whelen Euro Series riprenderà le ostilità dopo la pausa estiva con le semifinali di Hockenheim e le Finali di Zolder che, grazie anche al punteggio raddoppiato, si preannunciano decisamente calde.

Condividi