Vertenza Cfft-Rtc, Cozzolino: “Adsp prenda di petto la situazione”

"A questo punto ritengo opportuno che l'AdSP prenda la cosa di petto con Cfft e Rtc e arrivi ad una soluzione che eviti ulteriori problemi ad un porto che già ne ha tanti e non se ne può permettere altri. Forse seguire la vicenda con più attenzione e assiduità sarebbe stato opportuno per un ente responsabile dell'andamento di una delle infrastrutture più importanti della Regione e del Paese"

“Nella giornata di oggi (ieri, ndc) ho saputo che sotto la sede di AdSP era in corso un presidio dei lavoratori Cfft. Sembra infatti che l’accordo per il quale ci eravamo spesi sia io che gli assessori regionali Alessandri e Di Berardino, e che aveva trovato il favore delle parti in causa oltre, ovviamente alla stessa autorità portuale, non sia stato raggiunto”. Il sindaco Antonio Cozzolino commenta l’evolversi della situazione sul fronte delle tematiche legate allo scalo. “Trovo difficilmente accettabile una situazione del genere dopo gli incontri e le riunioni svoltesi anche in Regione. A questo punto ritengo opportuno che l’AdSP prenda la cosa di petto con Cfft e Rtc e arrivi ad una soluzione che eviti ulteriori problemi ad un porto che già ne ha tanti e non se ne può permettere altri. Forse seguire la vicenda con più attenzione e assiduità sarebbe stato opportuno per un ente responsabile dell’andamento di una delle infrastrutture più importanti della Regione e del Paese”.

Condividi