Volley, la Margutta sconfitta in gara 1 dei play off a Terracina 3-1

Ora per le rossoblu sarà importante preparare al meglio la gara di ritorno in programma sabato prossimo, 19 maggio, alle ore 19,00 presso il Palazzetto dello Sport “Insolera-Tamagnini”

Va al Volley Terracina il primo round della semifinale playoff per la promozione in serie B2. Le pontine sfruttano il appieno il fattore campo e, tra le mura amiche di un PalaCarucci stracolmo per l’occasione, battono le ragazze della Margutta Che Frutta con il punteggio di 3-1 (25/19 22/25 25/17 25/21) al termine di una gara combattuta e giocata a viso aperto da entrambe le formazioni. Le marguttine non sono riuscite, nonostante una buona prestazione corale, ad arginare le avversarie che hanno avuto nella Pizzuti un micidiale terminale di attacco ben coadiuvata da De Bellis e Mancini. Tra le aspine emergono le prestazioni di Brighenti e Paolini al centro, l’ottima prestazione in attacco di Correra a cui hanno dato manforte Iengo e Belli.
A far pendere l’ago della bilancia dalla parte delle pontine è stato il loro servizio sempre incisivo e le ottime percentuali di efficienza in difesa e ricezione.
La gara inizia con un sostanziale equilibrio fino al 8-8, sono le padrone di casa a rompere questo equilibrio portandosi in vantaggio sospinte anche dal caloroso pubblico di casa. Al primo break, sul 13-11, ne fa subito seguito un altro che consente alle padrone di casa di portarsi sul 17-12 ed è l’allungo decisivo che porta al 25-19 finale.
Il Volley Terracina parte bene anche nel secondo set e prova a scappare portandosi sul 11-6, ma le marguttine tornano a mostrare gli artigli e si riavvicinano portandosi ad un solo punto dalle avversarie sul 14-13, passando successivamente in vantaggio grazie alla buona vena di Correra che si carica la squadra sulle spalle fino a giungere al 19-17 in proprio favore. In un finale combattutto e tirato le due squadre si ritrovano in parità sul 22-22, ma sono Iengo e compagne a fare la voce grossa conquistando prima il set point con Paolini ed aggiudicandosi il parziale subito dopo con Belli.
Il terzo set si apre ancora con un sostanziale equilibrio che resta tale fino al 12-12, sono nuovamente le padrone di casa a trovare l’acuto decisivo che le porta sul 21-15, un vantaggio importante che consente loro di aggiudicarsi il parziale con il punteggio di 25/17
L’equilibrio caratterizza anche le prime fasi del quarto set nel quale si procede punto a punto fino al 15-15, un paio di errori delle aspine consegnano il primo break alle padrone di casa che riescono a gestire il doppio vantaggio fino alla fine chiudendo il parziale sul 25/11, fissando il punteggio finale sul 3-1.
Ora per le rossoblu sarà importante preparare al meglio la gara di ritorno in programma sabato prossimo, 19 maggio, alle ore 19,00 presso il Palazzetto dello Sport “Insolera-Tamagnini”.

Condividi