fbpx

Dehors, una soluzione arriverà ma dopo l’estate

Per i dehors l’amministrazione si affiderà ad un tecnico esterno che dovrà progettare le strutture in base alle linee giuda fornite dalla Sovrintendenza Paesaggistica.

Le novità. Come ha spiegato la consigliera Raffaella Bagnano, che insieme al sindaco Antonio Cozzolino, si sta occupando della vicenda, il confronto con la Sovrintendenza ormai si può dire concluso e ora bisogna avviare la nuova fase, quella relativa alla redazione del progetto, che sarà affidata ad un tecnico esterno. “Fino a quando non avrò notizie più certe e concrete da dare ai commercianti che da due anni attendono che la questione venga risolta – ha spiegato la consigliera – non mi sento di poter dare maggiori informazioni. I colloqui con l’ente regionale ora sono ultimati e, visto che nessun tecnico dell’amministrazione si è detto capace di progettare le strutture, dovremmo avvalerci di esperti esterni per poter progettare i vari modelli”. L’esponente grillina ha aggiunto che non appena avrà la certezza dall’ufficio Lavori Pubblici che si è trovata la copertura economica per affidare l’incarico, convocherà i commercianti per spiegare loro come l’amministrazione vorrà procedere. Certo è che notizie più certe non si avranno che prima della fine dell’estate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *