fbpx

A giugno i primi bandi per gli impianti sportivi comunali

Partiranno entro il mese di giugno i primi bandi pubblici destinati agli impianti sportivi comunali. In dirittura d’arrivo anche il nuovo regolamento che sarà portato in consiglio per la sua approvazione in tempi brevi. Il delegato allo sport Massimiliano Parla e il vice-sindaco Daniela Lucernoni hanno inoltre annunciato che il comune si affiderà a dei bandi europei e regionali per reperire dei fondi utili alla sistemazione dei vari impianti cittadini.

Bandi pubblici. “In questi primi 10 mesi – ha spiegato Parla – abbiamo recuperato oltre 300 mila euro, tra i crediti che avevamo nei confronti delle società di calcio e con la convenzione con la Snc. Non vogliamo affidare gli impianti per 25 o 32 anni che avveniva prima con un rischio di privatizzazione delle strutture, ma fare un bando pubblico per ogni impianto. Partiremo a giugno con lo stadio del Nuoto e la piscina di via Maratona, il Chiara Grammatico, e la palestra di via Borgese”.

PalaMercuri. Il delegato ha risposto anche alla Cv Skating dopo il duro attacco contro l’amministrazione. “Sono sorpreso della lettera della società anche perché abbiamo lavorato molto negli ultimi mesi per risolvere la situazione del PalaMercuri che era ormai vicina alla soluzione”.

TV. La conferenza stampa integrale di questa mattina è disponibile nella sezione IdeaNewsTv presente all’interno del la home page del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *