fbpx

A Ladispoli riparte il servizio di Bike Sharing

L’Amministrazione comunale di Ladispoli rende noto che a partire dal 1 agosto è ripreso il servizio di bike sharing.

Mobilità. “Il bike sharing, ovvero la condivisione della bicicletta – ha detto il delegato alla mobilità Pierlucio Latini – è uno degli strumenti di mobilità sostenibile a disposizione delle amministrazioni pubbliche che intendono aumentare l’utilizzo dei mezzi di trasporto per ridurre il traffico ed abbattere il tasso di inquinamento. Questo servizio attuato nel nostro Comune già da 4 anni, ha avuto un grande successo: sono state circa 600 le persone che hanno scelto di inserirsi nel circuito del bike sharing, il che porta l’uso delle biciclette a circa 4.000 utilizzi ogni 30 giorni. Finora il servizio è stato totalmente gratuito e tutto è stato a carico dell’impresa che lo gestisce. Da questo mese invece il regolamento prevederà alcune limitate modifiche. Ovvero, le bici si potranno noleggiare per tre mesi al costo di 20 euro, per 6 mesi al costo di 30 euro, per un anno al costo di 50 euro. Colgo l’occasione per ringraziare il personale dell’ufficio trasporti per l’ottimo lavoro svolto”.

Info. L’iscrizione può avvenire presso il negozio di cicli De Simone a Piazza Falcone. Visto il nuovo regolamento ed il nuovo contratto che prevede un risparmio del 35% per le casse del comune, rispetto al vecchio accordo, le postazioni da 4 diventeranno 13 per complessive 52 biciclette, rispetto alle precedenti 16. Abbonandosi, i cittadini riceveranno una chiave codificata personale che darà accesso a tutto il parco di biciclette che sono posizionate in tutti i punti strategici di Ladispoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *