fbpx

A Santa Severa arriva la raccolta differenziata porta a porta

L’amministrazione su proposta e iniziativa del consigliere delegato Marco Maggi, ha dato il via libera a modifiche sostanziali sulla modalità del ritiro di Raccolta Differenziata a Santa Marinella e a Santa Severa, per dare una svolta migliorativa a questo servizio così importante e di grande impatto ambientale.

Porta a porta. La modifica più radicale riguarderà Santa Severa dove la raccolta diverrà totalmente domiciliare; scompariranno così dalle strade della cittadini gli attuali contenitori, divenuti ormai pattumiere a cielo aperto all’interno dei quali, a causa dello scarso senso civico di alcuni concittadini e villeggianti, si riversa di tutto senza ritegno. A domicilio anche il servizio “Pannolini e pannoloni”, (su apposita prenotazione) mentre su strada resterà, ancora per il momento, il servizio di raccolta del vetro e metalli, attraverso le apposite campane che saranno comunque potenziate.

Verde privato. “Le altre novità del nuovo calendario – aggiunge Marco Maggi – riguardano il ritiro dell’indifferenziato il lunedì, e l’aumento del ritiro dell’organico il sabato mattina. Ciò consentirà di raccogliere con più frequenza quei rifiuti che nel fine settimana e soprattutto nel periodo estivo, vengono purtroppo abbandonati lungo le strade cittadine.
Altra importante novità sarà la raccolta del “verde privato” a domicilio, tutti i lunedì senza prenotazione alcuna. Bisogna però precisare che questa raccolta sarà limitata a 3/4 sacchi per utenza. La pulizia di grandi parchi e/o giardini e siepi di ville, dovrà essere comunque affidata a ditta specializzata”.

Modifiche dal primo giugno. “Queste modifiche – continua il delegato al servizio – dovevano partire già diverso tempo fa, ma problematiche di tipo amministrativo non l’hanno consentito. Ora dovremo procedere celermente per poter essere operativi dal 1° giugno. Infatti dovranno essere consegnati a Santa Severa tutti i contenitori domiciliari e le buste per il fabbisogno annuale”.

Nuovo calendario. “Sarà distribuito inoltre sul tutto il territorio comunale il nuovo e dettagliato calendario di ritiro a domicilio, che sostituirà quello fin d’ora adottato. Eventuali disservizi potranno essere segnalati al numero verde della GESAM (800774466) o presso il nuovo eco sportello, sempre dal 1° giugno e dal lunedì al sabato, il quale sarà ubicato all’interno della Sede Municipale di Via Aurelia 455. Questi anni sono serviti per apprendere e sperimentare sul territorio un sistema per noi in precedenza “sconosciuto” di raccolta responsabile dei rifiuti. Dal prossimo anno, con il nuovo capitolato, la parola d’ordine sarà: progredire, ammodernare, responsabilizzare”.
Il calendario resterà in vigore fino al prossimo anno solare, e comunque fino alla scadenza dell’attuale contratto d’appalto, previsto fino al febbraio 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *