fbpx

Al porto arrivano le vetture elettriche

La Port Authority Security si è dotata di una macchina elettrica. “E’ un primo ed importante passo che dimostra l’attenzione alle problematiche ambientali da parte dell’Autorità Portuale” ha sottolineano il commissario Pasqualino Monti che si è congratulato con l’amministratore unico della PAS l’ammiraglio Felice Nitrella per l’investimento effettuato.

Riduzione inquinamento. “Mi auguro che altre società portuali seguano questo esempio ed anche come Authority stiamo pensando ad implementare il parco macchine aziendale con vetture di questo tipo. Sono moderne ed efficienti come le city car – ha aggiunto Monti – e rappresentano una valida soluzione al problema dell’inquinamento da polveri sottili presente nelle città. Oltre alle macchine si potrebbe fare un importante investimento anche per gli autobus elettrici, da impiegare per tragitti limitati come possono essere i collegamenti tra porto e stazione e tra porto e largo della Pace, ma questa è una possibilità che valuteremo in futuro”.

Ricarica. L’unico problema è rappresentato dalle poche batterie a disposizione per la ricarica di questo tipo di vetture. L’Autorità Portuale sta però individuando delle aree all’interno del porto dove posizionare delle apposite colonnine per la ricarica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *