fbpx

Alfabetizzazione informatica, l’amministrazione sostiene il progetto CoderDojo

“L’Amministrazione ha posto in programma, tra i suoi obiettivi principali, la promozione di iniziative e progetti volti a dare una maggiore rilevanza alle competenze digitali, non solo a livello di alfabetizzazione di base, ma anche e soprattutto a livello di acquisizione di una maggiore consapevolezza del come le ICT (Tecnologie dell’informazione e della comunicazione ), possono incentivare la creatività e l’innovazione in contesti diversi (formativi, lavorativi, sociali, culturali, ecc.)”. Lo sottolinea l’assessore alla scuola e all’università Gioia Perrone che punta sul progetto del movimento internazionale CoderDojo.

Nuove competenze. “Imparare a programmare non offre soltanto accesso a professioni sempre più richieste (tendenze lavorative USA e UE nel 2020), ma costituisce un modo di avvicinarsi alle tecnologie in maniera attiva, aiuta a sviluppare il pensiero logico e computazionale e fornisce nuovi strumenti di espressione personale. Inoltre, contribuisce ad affinare alcune competenze (pensare in modo creativo, ragionare schematicamente, collaborare con gli altri), fondamentali per gli studenti, a prescindere da quello che sarà il loro campo di studio o la loro occupazione”.

CoderDojo. “Tra i Movimenti internazionali senza scopo di lucro che hanno come obiettivo quello di promuovere queste abilità tecnologiche ed informatiche, vi è CoderDojo – aggiunge Goia Perrone -, che si occupa di organizzare incontri gratuiti per insegnare ai giovani a programmare, sviluppare siti web, applicazioni, giochi e altro ancora. I Club CoderDojo sono fondati, gestiti e tenuti da volontari. I bambini che cominciano a creare i propri videogiochi passano dall’essere consumatori ad essere produttori. I cosiddetti “nativi digitali” hanno molta esperienza e familiarità ad interagire con le nuove tecnologie, ma non a creare usando le nuove tecnologie o ad esprimersi attraverso di esse”.

Lezioni ed iscrizioni. Il prossimo 30 maggio nel laboratorio di Matematica dell’istituto Marconi, l’associazione Maker Camp, che promuove l’iniziativa Coderdojo, terrà una sessione introduttiva per 25 bambini dai 7 ai 10 anni, dalle ore 15:00 alle 17:30. L’iscrizione, completamente gratuita, può essere effettuata online connettendosi all’indirizzo inaugurazionecivitavecchia.eventbrite.it a partire da questa sera alle ore 20, per un numero di 25 studenti, accompagnati dai genitori: tutte le informazioni per chi desidera partecipare ai laboratori, oppure proporsi per apportare il proprio contributo si trovano sul sito Internet www.coderdojocivitavecchia.it e sul gruppo Facebook www.facebook.com/groups/CoderdojoCivitavecchia/.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *