fbpx

Amichevoli, il Civitavecchia perde col Fiumicino. Carmelino: “Ma bene nuovi arrivi e giovani”

E’ stata un’amichevole utile per testare nuovi acquisti e giovani della cantera. Il Civitavecchia ha perso 3-2 contro il forte Fiumicino ma porta a casa indicazioni molto positive.

Buone nuove. Innanzitutto sui giovani: “Hanno fatto tutti bene – afferma il tecnico Umberto Carmelino – anche i più piccoli, Deloglu, Pietranera e Fatarella. Hanno mandato segnali incoraggianti”. E poi i nuovi, a cominciare da Giustarini e Khoris, il primo ha segnato, il secondo ha dato altre risposte concrete a centrocampo. L’altra rete è stata realizzata da Laurato. Un Civitavecchia che era anche pieno di assenze. Hanno marcato visita tanti attaccanti, Vegnaduzzo, Garat e Cerroni su tutti. Assente anche Gallo, influenzato. Tutti, tranne Garat, dovrebbero rientrare in tempo per il ritorno in campo ufficiale, l’8 gennaio nella sfida di campionato contro il Lepanto Marino.