fbpx

Archi viale Garibaldi, prende corpo il progetto dell’associazione Il Pirgo

Entra nel vivo il progetto per la decorazione dei 39 archi di viale Garibaldi. La scorsa settimana sono state infatti ordinate le prime sei lastre monolitiche (2 metri x 1 metro, tagliate ad arco) in pietra vulcanica maiolicata e dipinte a mano. L’iniziativa presentata dall’associazione culturale il Pirgo, che ha avuto l’approvazione dell’amministrazione, è nata per celebrare i 400 anni dello sbarco di Hasekura Tsunenaga a Civitavecchia, avvenuto il 18 ottobre del 1615. Un progetto che ha avuto una grande attenzione non solo dal Comune, ma anche dai cittadini, dai commercianti, dalle associazioni culturali e dalle attività industriali.

bozzetto archi

Bozzetti storia Civitavecchia. “Una prima risposta – ha spiegato il presidente dell’associazione il Pirgo Costantino Forno – è pervenuta dal Liceo Artistico, grazie alla Preside Giuseppa Maniglia e all’insegnante prof.ssa Mara Prezioso che ha coinvolto i propri alunni nella preparazione dei bozzetti, raffiguranti episodi di storia civitavecchiese. I primi sei archi sono già in lavorazione; altri tre si spera di ordinarli entro il mese di luglio”.

Finanziamenti. “Il più è fatto e le difficoltà per trovare i finanziamenti si stanno attenuando sensibilmente; a giorni verrà effettuata la preparazione dei 39 archi, per la quale si è offerta, a titolo gratuito, una nota impresa locale; quindi nessuno stallo – puntualizza Forno – ma continuiamo, anche contro lo scetticismo di alcuni, a lavorare per realizzare l’opera, già battezzata “un prestigioso biglietto da visita di Civitavecchia” invitando privati e operatori commerciali a partecipare concretamente al progetto di Civitavecchia, contattando l’Associazione (ilpirgo@alice.it o anche il numero telefonico 347 137 1436)”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *