fbpx

Ater a rischio chiusura, De Paolis e Vincenzi alzano il muro

Il rischio chiusura dell’Ater Civitavecchia è sempre concreto. La spending review imposta dalla Regione abbraccia anche le aziende territoriali per l’edilizia residenziale. Dalla proposta di legge resterebbero in vita soltanto le provincie, dunque Civitavecchia sarebbe tagliata fuori, ma il capogruppo del Pd alla Pisana Marco Vincenzi frena e tiene aperta la porta.

Vincenzi. “La partita è appena iniziata – spiega – ho parlato con Gino De Paolis e capisco le sue preoccupazioni. Credo che la rivisitazione che verrà proposta vada nella direzione della valorizzazione dell’ente civitavecchiese e penso sia la strada giusta da percorrere”.

De Paolis. Proprio il consigliere di Sel De Paolis rincara la dose: “Chiudere l’ente sarebbe un’opzione drammatica per il nostro territorio – dichiara – uno scenario da scongiurare assolutamente. Venerdì ho presentato le osservazioni alla relazione, ora vedremo quello che accadrà la prossima settimana in commissione. Mantenere l’Ater Civitavecchia sarebbe provvidenziale per la gestione della case popolari e per gestire l’emergenza abitativa, ma non solo, anche per il fattore occupazionale visti i progetti realizzati e quelli in cantiere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *