fbpx

Authority, è corsa serrata per il dopo Monti

Una fase tampone che precede la bagarre per la poltrona più ambita. L’uscita di scena di Pasqualino Monti è oramai fatto in archivio. Al suo posto, per ora, è giunto l’ammiraglio Ilarione Dell’Anna, nuovo commissario che rimarrà in carica per il tempo necessario, ovvero sia fino alle nome del Ministro Graziano Delrio.

Tanti opzioni. Nomine che dovrebbero arrivare entro settembre, al massimo ottobre. Il 4 settembre infatti scade il termine per l’invio delle candidature e già c’è chi ipotizza una griglia di partenza. In pole potrebbe esserci l’avvocato esperto di navigazione Francesco Maria Di Majo, figura che sarebbe gradita al Pd. Da tenere in considerazione anche l’ex direttore del Censis Giuseppe Roma e l’ex presidente dell’Autorità Portuale di Trieste Marina Monassi. Negli ambienti dello scalo marittimo c’è chi spinge per la competenze in tema di portualità di una figura interna, quella di Enrico Luciani, presidente della Cpc. Infine  occhio allo straniero, quello per la presidenza delle nuove Autorità Centrali di Sistema è un bando europeo, aperto dunque anche a competenze oltre i nostri confini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *