fbpx

Autorità Portuale, Molo Vespucci è ancora un’incompiuta

A quattro mesi dal suo insediamento il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale Francesco Maria Di Majo è ancora un uomo solo al comando.

Impasse. Niente Comitato di Gestione, anche il segretario generale è in stand by. A complicare la vita amministrativa del porto anche i pareri dell’Anac che ha bocciato Enrico Luciani e promosso con riserva il sindaco Antonio Cozzolino, espressioni di Regione e Comune di Civitavecchia. Oggi il presidente della Cpc parlerà in conferenza stampa, si preannuncia un intervento molto caldo. Mentre per il primo cittadino si attende la risposta definitiva di Di Majo dopo il passaggio decisivo con il ministro delle infrastrutture Graziano Delrio. In attesa che l’impasse si interrompa Roberta Macii, prossimo segretario generale dell’ente marittimo, prenderà confidenza con il suo nuovo ruolo, visto che sarà membro di commissione al colloquio finale per la selezione di un dirigente del settore finanza. In corsa anche i due ex assessori al bilancio, Giorgio Venanzi e Salvatore Renda.