fbpx

Basket, la Stemar cade in casa e vede sfumare il primo posto

La Cestistica, dopo cinque vittorie di fila, perde per la prima volta quest’anno in casa al PalaRiccucci contro il San Paolo Ostiense 68 a 74 e va così a mancare la possibilità di essere al primo posto solitario in classifica, considerato la sconfitta della Tiber di sabato.

La cronaca. Dopo i primi due parziali equilibrati, la squadra di coach Cecchini, priva di Campogiani e Rogani, nel terzo tempo riusciva a dare l’affondo che si credeva decisivo, grazie ad un parziale di 18 a 6, ed arrivando all’ultimo miniriposo in vantaggio di 10 punti. Nonostante questo però il San Paolo restava in partita e riusciva a stendere un clamoroso contro  parziale di 0-13 nei primi 6′ minuti della quarta frazione, riaprendo del tutto una sfida che sembrava già chiuso. Il quarto tempo si chiudeva 22 a 6 per San Paolo che con la vittoria aggancia la vetta con Tiber, anch’essa sconfitta sabato, e la squadra civitavecchiese. Per la Cestistica una occasione sprecata considerando che nella prossima giornata ci sarà il big match fra Tiber e Ste. Mar 90.

Il Tabellino

Parziali: 24-23 / 20-23 / 18-6 / 6-22

Cest. Civitavecchia: Campogiani n.e., Bezzi 5, Bencini 3, Bottone 9, Gianvincenzi 2, Carucci n.e., Dembele 7, Rossi 0, Quondam 3, Simeone n.e., Morris 16, Moore 23; Coach; Cecchini

San Paolo Ostiense: Loi 6, Miscione 12, Giannini 22, Mastrelli 7, Braschi 3, Conte R. 6, Conte F. 2, Sernicola 2, Moretti n.e., Garofolo 4, Galli 10, Melegoni 0; Coach: Colella