fbpx

Bilancio, Tuoro: “La finanza creativa del 2003 ha messo in ginocchio il Comune”

“Saranno ancora tempi duri per il Comune di Civitavecchia”. L’assessore al bilancio Florinda Tuoro non vede orizzonti sereni per l’ente locale e punta il dito su quella che è considerata dal Movimento 5 stelle l’alba da cui si è partiti per mettere quasi in ginocchio le casse di Palazzo del Pincio.

Tuoro. Nel 2003 prima l’operazione degli swap poi quella dei boc nel 2004 hanno condannato al collasso il nostro Comune – afferma l’assessore -. Una politica finanziaria a dir poco azzardata, impostata in quel modo o per incompetenza oppure senza pensare alle generazioni future”. Per la Tuoro adesso sarà davvero difficile evitare il dissesto finanziario: “E sarà dura ragionare in ottica futura perchè fino al 2010 esisteva un flusso positivo in entrata, mentre dal 2011 ogni anno c’è un differenziale in negativo che aumenterà fino a toccare un picco di 6 milioni di euro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *