fbpx

Acqua, Tuoro: “Confronto costruttivo”. Il Codacons chiede uno sconto del 50%

L’assessore al Bilancio Florinda Tuoro ed il dirigente ai servizi finanziari Riccardo Rapalli hanno incontrato oggi in Comune, in separati incontri, il Codacons, lo Sportello Consumatori ed il delegato Antonio Visciola in rappresentanza degli abitanti del quartiere di Borgata Aurelia, per discutere l’eventuale sconto in bolletta degli abitanti delle zone che hanno subito negli ultimi anni la presenza dell’arsenico nell’acqua. Domani ci sarà invece un incontro con Federconsumatori.

Tuoro. “Abbiamo ascoltato le richieste delle associazioni – afferma l’assessore – e abbiamo comunicato loro che entro la settimana prossima li convocheremo nuovamente, in un tavolo congiunto, per esporre le azioni che intenderemo attuare. Abbiamo fatto presente la critica situazione del bilancio del Comune e le grosse difficoltà che ne derivano, le associazioni hanno risposto con un dialogo collaborativo rendendosi disponibili al confronto ed insieme proveremo a trovare la via di uscita migliore per la collettività”.

Sconto 50 %. Il Codacons, riscontrando lo spirito positivo e costruttivo dell’amministrazione,ha però ribadito, che la decurtazione delle bollette dovrà avvenire nell’immediato, e dovrà essere del 50%, e non del 30% come precedentemente promesso dal Sindaco. “Se la rettifica non avverrà in pochissimi giorni – spiega il Codacons – saremo costretti a sostenere i cittadini nelle loro ragioni, intentando una Class Action per tutta la Zona Nord, interessata dalla suddetta ordinanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *