fbpx

Bomba alla stazione dei carabinieri, indaga la Procura

Le prime indiscrezioni legate alla bomba lanciata nella notte tra lunedì e martedì nel parcheggio della stazione dei carabinieri di via Sangallo, parlano di due uomini a bordo di uno scooter.

Dinamiche. Le telecamere avrebbero infatti ripreso due soggetti a volto coperto a bordo di un motorino che si introducevano nel vialetto che collega via Sangallo al parcheggio della caserma Stegher. Dove inizia la ringhiera del muro perimetrale che divide la caserma dall’area di sosta, lì si sono fermati e uno dei due ha lanciato l’ordigno all’interno del cortile. La bomba rudimentale, molto simile a quella ritrovata all’esterno del tribunale, è finita non molto distante dal deposito di carburante. La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo per indagare sulla vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *