fbpx

Calcio, Eccellenza: la sconfitta con il Grifone condanna il Civitavecchia ai play out

Grave sconfitta interna per il Civitavecchia. I nerazzurri sono stati superati in casa per 1-0 dal Grifone Monteverde, e con la concomitante vittoria del Monterotondo sono in pratica condannati a disputare i play out. L’undici di mister Insogna ha fallito una grande occasione per centrare la salvezza diretta, perdendo il secondo scontro diretto consecutivo in casa, dopo la batosta con il Montefiascone che sarà l’avversario dei nerazzurri nei play out, salvo miracoli nell’ultimo turno. Il Civitavecchia deve infatti vincere a Ladispoli mentre il Monterotondo dovrebbe perdere in casa con la Vigor Acquapendente. Difficile, molto improbabile.

Salvezza buttata via. I nerazzurri col Grifone hanno giocato un discreto primo tempo, hanno reclamato subito un rigore e si sono resi pericolosi con Barluzzi e Vittorini. Ad inizio ripresa è però arrivato subito il gol del vantaggio del Monteverde che è stata una vera e propria mazzata per il Civitavecchia che non è stato in grado di imbastire una vera e propria reazione. Solo qualche tentativo dettato più dalla disperazione che da una manovra convinta della squadra. Alla fine sonori fischi per giocatori e tecnico, per una salvezza diretta praticamente buttata via soprattutto al Fattori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *