fbpx

Caso Gagliardini, interrogati moglie e fratello del giocatore

Potrebbe chiudersi entro la prossima settimana la fase uno dell’inchiesta della magistratura sulla morte di Flavio Gagliardini.

Caso spinoso. Nei giorni scorsi sono stati ascoltati la moglie Venere Tortora e il fratello Fulvio, soprattutto per capire le dinamiche delle visite mediche sostenute dal calciatore fra il 2013 e il 2014. Gli inquirenti confronteranno quanto dichiarato dai due interrogati con il registro presenze dell’Ospedale San Paolo, per capire chi fra i medici era presente durante i test. Gli inquirenti hanno anche chiesto alla moglie di Flavio che cosa hanno detto i medici al giocatore della Csl, per verificare se le rassicurazioni combaciano con la documentazione già in possesso della magistratura. L’inchiesta è stata affidata al Pm Bianca Maria Cotronei. Entro pochi giorni si saprà se i medici denunciati dal legale della famiglia Gagliardini, l’avvocato Patrizio Leopardo, nello specifico due cardiologi e un medico sportivo, saranno iscritti sul registro degli indagati.