Novembre 27, 2022
Città metropolitana in vista a Torre Flavia
Attualità Ladispoli Ladispoli Politica

Città metropolitana in vista a Torre Flavia

“Le riserve naturali della Città metropolitana non possono rimanere luogo solo per esperti, debbono essere conosciute dal grande pubblico”. Il Consigliere delegato all’ambiente della CM Rocco Ferraro ha iniziato il tour nelle aree protette dell’Ente metropolitano, iniziando dalla “Palude di Torre Flavia” per dare un impulso nuovo di fruizione di queste Oasi uniche nel panorama ambientale italiano. “Partiremo presto con gli “Stati Generali delle Aree Protette” in modo da confrontarci con quanti in questo ambito lavorano e sono impegnati nel volontariato, per studiare e preservare luoghi incantevoli che vogliamo siano conosciuti da tutti. Per questo, il lavoro che abbiamo iniziato è quello di coinvolgere anche tour operator e stakeholder del turismo in modo da costruire, assieme ai miei colleghi delegati, una rivoluzione di turismo sostenibile che consenta a tutti i cittadini, anche stranieri, che visitano la Capitale, di poter conoscere ed essere messi nelle condizioni di usufruire di percorsi naturalistici e aree attrezzate pronte per accoglierli. Conoscere questi luoghi significa approfondire tutti quelli che sono gli aspetti della biodiversità associati ad un rilancio della nostra economia green. Oggi mi sono confrontato anche con amministratori del territorio con i quali lavoreremo per favorire questo importante progetto che porterà un nuovo rilancio per una politica ambientale omogenea. Trovare la disponibilità degli operatori che lavorano in questa Oasi agevola il nostro intento e quello che sarà il nostro lavoro”.