fbpx

Coltiva piante di marijuana nel giardino di casa: denunciato civitavecchiese

Un civitavecchiese è stato denunciato per violazione alla legge sugli stupefacenti. Nella sua abitazione, gli agenti della Polizia di Frontiera diretto dalla Dott.ssa Lorenza Ripamonti a seguito di una segnalazione, hanno rinvenuto e sequestrato otto piante di marijuana che l’uomo coltivana nel giardino, in pieno centro cittadino.

marijuana sequestrata2

Perquisizione. Una volta constatato che effettivamente si trattava di piante molto simili alla marijuana, gli Agenti hanno atteso fino a quando l’uomo usciva in giardino ed iniziava ad innaffiare le piante. A quel punto non restava che entrare in casa, sequestrare il materiale e verificare con un’attenta perquisizione se nell’abitazione vi fosse altra sostanza stupefacente. L’uomo, una volta scoperto, ha ammesso che in effetti le piante erano di sua proprietà, così come i circa 28 grammi di marijuana essiccata custodita in una scatola di biscotti all’interno dell’abitazione.

Uso personale. L’uomo si è giustificato asserendo che la coltivazione della sostanza stupefacente aveva l’esclusiva finalità dell’uso personale ed effettivamente durante la perquisizione non è stato rinvenuto materiale che potesse far supporre ad un’attività di spaccio. In ogni caso il Personale operante ha sequestrato le piante e lo stupefacente essiccato e denunciato l’uomo. Nel contempo è stata informata l’Autorità Giudiziaria che successivamente provvedeva alla convalida del sequestro della marijuana e delle altre misure adottate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *