fbpx

Commissione sul mercato, Pucci: “La minoranza assente ingiustificata”

“Il nebuloso passato che ha consentito ai lavori del mercato di costare una cifra enormemente più alta del previsto non è ritenuto interessante dall’opposizione”. Marco Pucci, vice presidente della Commissione indagine sul mercato bacchetta la minoranza rea di aver baipassato un appuntamento importante per affrontare tante questioni legate ad un tema particolarmente sentito in città. Pucci se la prende per l’assenza in blocco da parte dell’opposizione, mentre il numero legale è stato garantito dalla sola maggioranza.

“Assenti ingiustificati”. “Ancora una volta infatti la commissione d’indagine sul mercato non ha visto la partecipazione di nessun esponente dell’opposizione. Il numero legale è stato tenuto dalla sola maggioranza, rappresentata da me in qualità di  vicepresidente e dai consiglieri Fabrizio Righetti, Rolando La Rosa, Fabrizia Trapanesi e Claudio Barbani. Assente persino il presidente della commissione Andrea D’Angelo, dopo la morale fattaci la scorsa volta: il presidente ha convocato la commissione ma poi ha avvisato che non sarebbe potuto venire. Desaparecidos invece i consiglieri Perello, Tidei (aspirante presidente) e Guerrini”.
Commissioni deserte. “Ci rammarichiamo del fatto che questa opposizione ritenga tale il suo ruolo solo quando c’è da straparlare sui giornali o ai consigli comunali ma quando c’è da svolgere il proprio ruolo nelle sedi istituzionali preposte, la risposta è un laconico vuoto. A chi ci chiede di dialogare con l’opposizione, vorremmo far vivere questi momenti: desolanti commissioni deserte e fiumi di parole retoriche nei consigli comunali. Alla faccia dell’opposizione costruttiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *