fbpx

Coppa Italia, Castagnari: “Contro il Valle del Tevere test per i nuovi arrivati e i giovani”

Appuntamento con il ritorno dei preliminari di Coppa Italia. La CPC scenderà in campo oggi pomeriggio alle 15,30 in casa del Valle del Tevere.

Tante defezioni. Con il passaggio del turno oramai compromesso, dopo la sconfitta per 3 ad 1 all’andata, la CPC affronta questo match di migliorare la condizione la forma fisica e progredire dal punto di vista sul gioco. Tante anche le defezioni in casa portuale, con assenti sicuri Bevilacqua, Parla e probabilmente anche di Caforio e Puca. Tanto spazio quindi ai giovani ed agli ultimi innesti come Superchi tra i pali e Vincenzi.

Valutare i nuovi. Mister Castagnari non nasconde le difficoltà nell’organizzare questa trasferta. “La partita arriva in un momento della stagione che ci mette in seria difficoltà per trovare un undici da mettere in campo – dichiara l’allenatore portuale -. Le defezioni di Bevilacqua, Parla a cui aggiungerei quelle di Puca e Caforio, che hanno disturbi muscolari, fanno si che la rosa a disposizione si riduca ai minimi termini. Avremo un undici iniziale con tanti giovani e con l’esordio dei nuovi arrivati in squadra, vedi Vincenzi e Superchi tra i pali con l’innesto di Giovani, Vitelli, Cherchi e Gallinari ma con almeno quattro o cinque giocatori, in campo anche domenica scorsa, che dovranno sobbarcarsi tutto l’incontro. Comunque sarà un buon test per valutare i loro inserimenti nel meccanismi di squadra, e vedere le condizioni degli altri giocatori  che in questo avvio hanno avuto dei problemi. Credo che alla fine disputeremo una buona gara, queste partite servono soprattutto a valutare i progressi e allo stesso tempo permettere ai giocatori di incamerare minuti utili nelle gambe.”