fbpx

Cozzolino contro la RCT: “Scarso impegno sul problema dell’inquinamento al porto”

Dura critica del Sindaco di Civitavecchia, Antonio Cozzolino, contro la RCT, sul tema dell’inquinamento all’interno del porto: “Era il 16 maggio 2015 quando, purtroppo, fummo costretti a sottolineare l’assoluta indifferenza della Roma Cruise Terminal alle problematiche dell’inquinamento ambientale” .

Permesso di analisi negato. “Questo atteggiamento purtroppo in 2 anni non è affatto cambiato –  accusa Cozzolino -: è di oggi la notizia che il presidente della RCT Portelli, adducendo problemi non meglio precisati relativi agli standard di sicurezza, ha risposto negativamente alla richiesta di un’associazione di volontari qualificati del movimento “Cittadini per l’aria” e dell’associazione NABU di effettuare indagini, prelievi e rilevamenti nella zona portuale, a scopo informativo e divulgativo sull’inquinamento da emissioni delle navi. Neanche l’impegno del sottoscritto ad essere presente in prima persona il giorno dei sopralluoghi è bastato a far smuovere Portelli dalla sua posizione”.

Atteggiamento incomprensibile. “Questa posizione purtroppo fa il paio con la scarsa attenzione tenuta nei confronti della commissione Ambiente del Comune e delle azioni richieste per diminuire l’impatto delle emissioni navali sulla città. Non posso che dispiacermi di tutto questo e, nel confermare la nostra vicinanza e supporto a tutti coloro che lottano nel nome delle tematiche ambientali, sento di dover condannare con fermezza un atteggiamento ostruzionistico ed incomprensibile verso una tematica basilare come quella dell’impatto dell’inquinamento navale sulla cittadinanza” conclude il primo cittadino.