fbpx

Cozzolino: “Nessun migrante alla Frasca”

“Nessun migrante arriverà alla Frasca”. L’annuncio è del sindaco Antonio Cozzolino dopo il colloquio telefonico avuto con il Prefetto di Roma Franco Gabrielli. La Prefettura ha infatti preso atto dei problemi di natura giudiziaria legati all’area del campeggio che è oggetto di due inchieste, esposti dal vicesindaco Lucernoni e dal consigliere Floccari. “Sono estremamente contenta perché in questa occasione ha vinto la legalità” ha aggiunto invece il presidente del consiglio comunale Alessandra Riccetti.

De Carolis. La Prefettura ha inoltre ribadito che i migranti che arriveranno a Civitavecchia saranno ospitati solamente all’interno della caserma De Carolis, quando saranno completati i lavori e non prima di 18 mesi. Migranti che potrebbero essere invece sistemati ed accolti negli altri comuni del comprensorio, con la Prefettura che ha indicato in percentuale con il numero degli abitanti, il quantitativo da destinare ad ogni singola città della provincia di Roma.

Frasca. Novità intanto sulla Frasca con un’ordinanza di rimozione di 52 case mobili, emessa questa mattina dopo la verifica dell’ispettorato edilizio.

TV. La conferenza dell’amministrazione sui migranti è disponibile nella sezione IdeaNewsTv del sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *