Dicembre 4, 2022
Crollo stazione, M5S attacca Tedesco
Civitavecchia Cronaca Civitavecchia In evidenza Primo Piano

Crollo stazione, M5S attacca Tedesco

Civitavecchia. A distanza di più di una settimana dal crollo del tetto della stazione e l’impegno di una immediata messa in sicurezza è stata disatteso. Questa in sintesi la posizione del M5S di Civitavecchia emersa da un comunicato stampa in cui non manca di accusare l’amministrazione Tedesco per il sostanziale immobilismo: «Mentre il sindaco di Santa Marinella si vanta di avere tra poco una stazione riqualificata (quindi il sindaco può fare qualcosa anche se si tratta di RFI) perché il sindaco Tedesco tace? Cosa sta facendo per tutelare i tanti pendolari e l’immagine della nostra città? Non vorremmo che la nostra stazione, frequentata da migliaia di persone ogni giorno, finisca nel dimenticatoio come il muro crollato di via Isonzo che ancora giace a terra dopo tre anni. Il fatto che non si tratti di interventi che deve fare direttamente l’amministrazione non significa che possano starsene con le mani in mano o peggio disinteressarsene»