fbpx

Dal 18 al 20 settembre torna la Festa de l’Unità a Ladispoli

L’estate ladispolana si conclude con la Festa Democratica de L’Unità del Circolo PD cittadino. Nei prossimi venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre 2015 a Ladispoli, presso Piazza Rossellini, la manifestazione che  costituisce uno dei momenti più autentici di incontro e di confronto tra cittadini, amministratori comunali e rappresentanti parlamentari. Tre giorni con stands, intrattenimento, incontri e spettacoli, tra impegno e divertimento.

L’Albo provinciale degli elettori. Quest’anno il “format” presenterà una novità: l’istituzione dell’“Albo provinciale degli elettori” funzionale elle elezioni primarie, aperto al “popolo del PD” simpatizzante e tesserato. “Sono certo che vi sia consapevolezza collettiva dell’importanza dello strumento di cui ci stiamo dotando” dichiara in merito il segretario Provinciale Rocco Maugliani.

I temi della Festa. Sulla Festa dell’Unità del 18, 19 e 20 settembre, il segretario PD di Ladispoli, Andrea Zonetti ha illustrato le coordinate della manifestazione: “Con Settembre arriva, puntuale come tutti gli anni, la Festa de “L’Unità” che viene sempre organizzata dal locale Circolo del Partito Democratico. E come tutti gli anni tale Festa rappresenterà un momento di ritrovo, di convivialità e di riflessione per la comunità dei nostri militanti, simpatizzanti ed elettori ma anche per l’intera cittadinanza che potrà confrontarsi con noi su vari argomenti, non ultimi le questioni riguardanti la situazione attuale della nostra Città e le sfide che ci si presentano per il prossimo futuro. La scelta fatta quest’anno dai dirigenti del Partito Democratico di Ladispoli è stata quella di incentrare i diversi dibattiti sul tema delle opportunità che possono pervenire dalle diverse Istituzioni, a partire dall’Amministrazione comunale per passare alla nuova entità della Città Metropolitana di Roma e fino ad arrivare alle Istituzioni Europee, sempre più vicine anche se ancora poco conosciute dai cittadini”.

Obiettivo 2017. Un momento di riflessione per il futuro continua Zonetti “Quest’anno la Festa de “L’Unità” di Ladispoli dovrà rappresentare l’inizio di un percorso che si concluderà nella primavera del 2017 con le elezioni comunali e che dovrà passare per alcuni steps importanti come l’avvio di un continuo confronto con i cittadini nei diversi quartieri e nelle organizzazioni sociali ed associative, l’organizzazione di una Conferenza programmatica che ci permetta di delineare le prospettive del nostro Partito nell’ambito degli obiettivi che ci poniamo per la nostra Città, l’allestimento di future elezioni primarie per designare la classe dirigente che si candida al governo di Ladispoli nei prossimi anni e che parte fin da subito con il delineare la platea elettorale di chi potrà partecipare a tale scrematura preliminare”.

Ma non ci sarà solo politica. “Ovviamente, come sempre – spiega il segretario del PD di Ladpisoli – , la Festa de “L’Unità” di Ladispoli non sarà solo dibattiti e impegno politico ma anche convivialità, divertimento e buona gestione del proprio tempo libero con un’ampia area mercato, proiezioni di film e serate musicali in cui abbiamo voluto offrire spettacoli per tutti i gusti cercando di dare evidenza a gruppi ed artisti locali che meritano di avere, almeno nella propria Città, una vetrina per farsi conoscere e per esporre le proprie capacità artistiche”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *