fbpx

Dal consiglio via libera alla NewCo

Dopo il rinvio di venerdì scorso, questa mattina il consiglio comunale ha approvato con i voti favorevoli della maggioranza, la delibera sulla costituzione della Multiservizi Civitavecchia Servizi Pubblici srl. L’assessore al lavoro Marco Savignani ha spiegato che l’amministrazione ha lavorato molto sull’aspetto normativo, adeguando la delibera alla legge di stabilità del 2015 e alla riforma Madia. La NewCo partirà con un capitale sociale di 10mila euro che passerà successivamente ad un milione e mezzo.

Riorganizzazione interna. “Dopo il piano di concordato – ha aggiunto Savignani – passeremo alla riorganizzazione interna e alla ristrutturazione dei servizi, con una riqualificazione professionale dei lavoratori, mantenendo gli attuali livelli occupazionali”.

Accordo con i sindacati. “Fra circa 6 mesi potrà aprirsi la fase 2 – ha aggiunto il sindaco Cozzolino -: passeremo i servizi dalle vecchie partecipate alla nuova partecipata e riorganizzeremo il comparto dei lavoratori, tramite un accordo da trovare con i sindacati, fino ad oggi a dir la verità sempre molto ragionevoli per la maggior parte delle sigle”.

I dubbi della minoranza. Dall’opposizione non sono mancate le critiche. Il capogruppo del PD Marco Piendibene ha sottolineato come sia necessario ampliare i servizi, a partire dalla raccolta differenziata, mentre il capogruppo de La Svolta ha criticato il piano di concordato e la stessa delibera che rappresenta l’nnesimo salto nel buio da parte dell’amministrazione grillina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *