fbpx

D’Antò: “La riapertura dell’Ittico nel 2016. Fiumaretta inciderà positivamente sulla città”

“Il mercato ittico non riaprirà entro l’anno, bisogna attendere la fine dei lavori di adeguamento”. L’annuncio arriva direttamente dall’assessore al commercio, turismo e cultura Enzo D’Antò, ieri intervenuto nella trasmissione di IdeaRadio, “Bianco e Nero”.

Dehors. D’Antò ha fatto anche il punto su altri temi caldi nell’attualità cittadina, come la questione dehors, in risposta ad un commerciante presente in studio: “Da questo punto di vista sono state emesse delle denunce alla Procura per chi non si è messo in regola. Anche per chiudere un locale però sono necessari dei tempi tecnici, che non corrispondono sempre alle nessità dei commercianti.

Mercato. Sull’Ittico: “Saranno necessari dei lavori di adeguamento per lo spostamento, aspetteremo ancora un pò prima di concretizzare il trasferimento. Non c’è ancora una data certa per la riapertura, almeno  finchè gli operatori non ci daranno l’ok”.

Progetto Fiumaretta. Su Fiumaretta: “Quella struttura avrà l’obiettivo di trattenere a Civitavecchia tutti quei turisti che ad oggi vanno a Roma per il pernottamento, ad esempio allo Sheraton. Una struittura che andrebbe ad intercettare quelli che in città non si fermano per nulla. Non c’è rischio di depotenziare il flusso turistico, ma anzi si incrementerebbero le presenze perchè i turisti non si chiuderanno uno o due giorni in albergo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *