fbpx

Dehors, D’Angelo: “Commercianti penalizzati dalla rigidità dell’amministrazione”

“Il commercio? Si fa tutto o quasi per complicare la vita ai piccoli imprenditori”. L’attacco all’amministrazione comunale arriva dal consigliere comunale di opposizione Andrea D’Angelo, intervenuto a seguito della notizia del nuovo slittamento sulla regolarizzazione dei dehors prevista ora per il mese di ottobre. Un impasse, per D’Angelo, che rischia di mettere sempre più in ginocchio l’economia cittadina.

Soluzioni. “Con un minimo di buon senso in più si sarebbero potuti evitare tanti problemi – dichiara D’Angelo – l’imposizione di togliere dall’oggi al domani le strutture esterne dei locali ha determinato una contrazione significativa dei guadagni per i commercianti. L’amministrazione avrebbe dovuto concedere un paio di anni ai commercianti per mettersi in regola – spiega il consigliere – questo avrebbe permesso ai piccoli imprenditori di avere tutto il tempo per sistemare le cose.”

Turismo. Oltre l’introito che potrebbe entrare nelle tasche dei commercianti con le strutture adeguate, ci sarebbero anche altre iniziative utili da mettere in campo per aiutare il commercio e favorire un’impennata dei consumi: “Circa un anno fa ho proposto in Commissione Lavori Pubblici l’istallazione di un percorso pedonale a bande colorate. Delle indicazioni continue in aree strategiche della città che permettano ai turisti di seguire più facilmente percorsi gastronomici o culturali. Una proposta che purtroppo è caduta nel vuoto, ma che sarebbe attualissima con il flusso turistico in continuo aumento”.

 

Claudia Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *