fbpx

Disagi idrici infiniti, nuova perdita sulla condotta Medio Tirreno

Non c’è pace per i residenti della zona nord della città che devono fare ancora una volta i conti con i continui disagi idrici legati all’acquedotto Medio Tirreno. Appena ieri è stato effettuato un intervento di riparazione sulla condotta nel tratto Tarquinia – Civitavecchia in località Fontana Matta con conseguente distribuzione dell’acqua potabile alle utenze alimentate dall’impianto filtri di Aurelia.

Nuova perdita. Questa mattina però durante le operazioni di rilancio dell’acqua, è stata riscontrata una nuova perdita sempre in località Fontana Matta a Tarquinia, che sta determinando un’importante diminuzione del flusso idrico verso Civitavecchia. Visto l’entità della perdita, il consorzio Medio Tirreno sta valutando i modi, nonché i tempi di intervento, che non appena stabiliti saranno comunicati tempestivamente.

Disagi in arrivo. Nelle more del ripristino delle portate addotte, si potrebbero determinare disagi alle utenze della Zona Nord della città, e più precisamente: Borgata Aurelia – Agricasa; Carcere Aurelia; Zona Ente Maremma – Pantano – S.Agostino; La Scaglia; Enel – Area Portuale – Zona Industriale; Cimitero Vecchio – Via Tarquinia – Carcere di Via Tarquinia; Centro Storico – Zona bassa della città; Punton dei Rocchi – S.Lucia – Cimitero Nuovo. L’Ufficio Acquedotti, al fine di limitare eventuali disagi alle utenze interessate, ha adottato tutte le provvidenze tecniche che il caso richiede presso i propri impianti di distribuzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *