fbpx

Domani alla Marina “Noi che camminiamo su binari paralleli”, concerto in memoria di Eugenio Forno

Domenica sera alle 21.30 presso la Marina di Civitavecchia si terrà il concerto “Noi che camminiamo su binari paralleli”, evento musicale per ricordare la scomparsa di Eugenio Forno, il 49enne vittima a febbraio di un tragico incidente stradale a San Liborio. Eugenio, quel fatidico giorno, era a bordo della sua moto quando ne perse il controllo e si scontrò con un compattatore di Città Pulita.

Il concerto. La sua famiglia, i suoi amici e tutti coloro che hanno condiviso per lungo tempo con Eugenio la passione per la musica, lo ricorderanno con una serata all’insegna del ritmo e dell’emozioni. Saranno sei i gruppi che si esibiranno sul palco della Marina per omaggiarlo: Halftone, Garret, Dario Di Pinto, Unionbeat, Fabio in Trio, Audiomagazine. Non mancheranno poi i Carichi Sospetti, il gruppo dove Eugenio era batterista e suonava insieme al fratello, a Roberto Giannessi e Renato Carusi.

Organizzazione. A dar vita all’evento sono stati, in particolar modo, la moglie di Eugenio, Grazia Parigiani, il fratello Mauro Forno, Giuliano Taviani e Mario Giordano, che inoltre saranno i presentatori della serata, e ovviamente i Carichi Sospetti. La serata è stata fortemente voluta anche dall’Assessore Enzo D’Antò, tant’è che è stata inserita nell’ambito delle iniziative proposte dall’evento “Venezia-Montecarlo”.

Claudia Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *