fbpx

Eccellenza, crollo del Civitavecchia e del Ladispoli, sorride il Tolfa

Giornata no quella di ieri, nel campionato di Eccellenza, per Civitavecchia e Ladispoli, uscite entrambe con le ossa rotte contro la Vigor Acquapendente e la Boreale. L’unica a sorridere è il Tolfa che trova i tre punti sul campo del Montefiascone e vola al secondo posto in classifica.

Civitavecchia Calcio. Brutta sconfitta per il Civitavecchia che perde 4 a 1 in casa, contro la Vigor Acquapendente. Dopo il vantaggio iniziale di Scerrati, al 17′ pt, su una splendida punizione dalla  distanza, il Vigor Acquapendente prende in mano il controllo del gioco, arrivando al pareggio al 27′ pt con Saleppico. I nerazzuri tentando di farsi avanti ma, dopo aver sfiorato il vantaggio, subiscono il raddoppio degli ospiti con Franchitti al 39′ del  pt. Nel secondo tempo la musica non cambia. Il Civitavecchia sfiora il pari, colpendo una traversa con Scerrati. Come nel primo tempo arriva subito la reazione della Vigor, che trova il 3 a 1 con Del Giusto al 10′ del st. La Vecchia scompare dal campo e gli ospiti trovano il definitivo 4 a 1 con Rocchi al 36’st. Dopo la quarta sconfitta stagionale, il Civitavecchia ha deciso di andare (di nuovo) in silenzio stampa.

Ladispoli. Risultato inaspettato invece quello che si è maturato sul campo della Boreale, che ha sconfitto per 2 a 0 il Ladispoli, primo in classifica. A segnare per i padroni di casa è Leonardi, al 30′ del st, con un tiro da 40 metri che si insacca alla spalle di Chessa. Il Ladispoli si getta in avanti per tentare di trovare il pareggio ma nel finale di partita subisce il raddoppio dei padroni di casa con Leonardo Navarra. Ladispoli che rimane in testa  alla classifica anche grazie all’inaspettata sconfitta della Nuova Monterosi contro il Monterotondo Calcio.

Tolfa. Ora alle spalle del Ladispoli c’è il Tolfa (insieme alla Vigor Acquapendente), che esce vittorioso per 3 a 1 dal campo del Montefiascone. I biancorossi passano in vantaggio con Sgamma al 33′ del pt. Nella ripresa il Tolfa trova subito il vantaggio, al 2′ minuto, con Bentivoglio. Il Montefiascone si getta in attacca e accorcia le distanze con un rigore di Serafini al 27′ del st. La compagine collinare non si scomponeva e tre minuti dopo trovava il definitivo 3 a 1 con Sgamma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *