fbpx

Eccellenza, si salva solo il Tolfa. Tracollo Civitavecchia. La Cpc cade col Ladispoli

Un punto in tre partite. E’ il magro bottino della quindicesima giornata del campionato d’Eccellenza per le squadre locali.

Civitavecchiesi ko. Turno da incubo per il Civitavecchia, letteralmente schiantato dalla capolista Atletico Sff. A Fregene è finita 5-1 per la prima della classe, in giornata di grazia con Nanni e Tornatore, autori di una doppietta a testa, l’altra rete è stata realizzata da Matteo. Di Vegnaduzzo su calcio di rigore il gol della bandiera per la squadra di Paolo Caputo. Altra tegola il nuovo infortunio di Garat, uscito di scena dopo appena 12′ per una contrattura. Male pure la Compagnia Portuale, battuta in casa dal Ladispoli 3-2. Al Fattori i rossi di Castagnari sono andati a segno con Caforio e Ruggiero, due gol inutili viste le segnature rossoblù firmate da Toscano, Rocchi e Bertino.

Punto prezioso. Si salva solo il Tolfa di Fabrizio Ercolani. I collinari hanno pareggiato in trasferta 2-2 contro la Vigor Acquapendente. Gli ospiti erano passati in vantaggio con Compagnucci, ma hanno subito la rimonta dei padroni di casa, in rete con una doppietta di Mello. Nel finale è arrivato il provvidenziale pareggio di Montironi.