fbpx

Eccellenza, vince solo la Vecchia. Cadono CPC e Tolfa

Una vittoria e due sconfitte. E’ questo il borsino della prima giornata della nuova stagione del campionato di Eccellenza. La Vecchia vince, dopo essersi complicata la vita, sul campo dell’Atletico Vescovio. La CPC, alla prima storica apparizione in questa categoria, e il Tolfa perdono in casa rispettivamente contro il Lepanto e l’Almas Roma.

Vecchia. Un super Vegnaduzzo regala il primo successo a Staffa. Dopo il vantaggio iniziale del bomber argentino su rigore al 16′, il Civitavecchia concede troppo spazio al Vescovio che trova il pareggio con De Vincenzi al 22′ e il vantaggio dieci minuti con Bornigia su rigore fischiato dopo un fallo di Bricchetti che gli procura anche l’espulsione. Nel secondo tempo, grazie ai cambi di mister Staffa, i nerazzurri trovano nuove energie ed al 56′ arrivano al pareggio di nuovo con Vegnaduzzo. I tre punti arrivano grazie ad un bel gol di Laurato al 76′. Tre punti preziosi per un Civitavecchia dai due volti.

CPC. Stecca invece all’esordio la CPC. I portuali soffrono infatti la ragnatella tattica avversaria con il Lepanto Marino che toglie respiro al centrocampo civitavecchiese. La rete decisiva arriva al 31′ pt con Panella che infila Chessa dal limite dell’area.

Tolfa. Sconfitta interna anche per il nuovo Tolfa di Ercolani. L’Almas Roma passa per due a zero allo Scoponi con una doppieta di Jukic all’inizio dei due tempi.  Per il Tolfa anche il rammarico di aver fallito il rigore del pareggio con il portiere Borriello all’8′ st.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *