fbpx

Elezioni Città Metropolitana, Riccetti: “Manunta scelto senza confronto. Su mia candidatura il veto di Cozzolino”

Ancora una volta bagarre interne nel Movimento 5 stelle. I protagonisti sono sempre gli stessi, da una parte il Presidente del Consiglio Comunale Alessandra Riccetti, dall’altra il sindaco Antonio Cozzolino. Motivo della nuova polemica? Le elezioni della Città Metropolitana di Roma che si svolgeranno domani.

Polemiche vecchie e nuove. “Inizialmente erano stati fatti i nomi della sottoscritta e del sindaco – racconta la Riccetti – poi, dopo le mie prese di posizione su Cara e Forno Crematorio qualcosa è cambiato e proprio Cozzolino ha messo il veto su di me”. Al suo posto è stato scelto il baby consigliere grillino Matteo Manunta: “Ma mentre nel mio caso la scelta era stata discussa in maggioranza, successivamente si è optato per Manunta senza alcun confronto, ma solo attraverso uno scambio di mail”.