fbpx

Ensemble InCantus per il concerto di Santa Fermina

Reduce dal successo ottenuto la settimana scorsa al teatro Agorà di Ladispoli, il coro “Ensemble InCantus” di Civitavecchia torna di nuovo ad esibirsi. La compagine corale diretta dal maestro Stefano Silvi, infatti, sarà protagonista domani 26 aprile, alle ore 19.30, presso la Cattedrale di Civitavecchia, con un concerto in onore di S. Fermina, di cui ricorrono i festeggiamenti. Vasto sarà il repertorio offerto per l’occasione. Si inizierà con l’esecuzione di brani appartenenti alla tradizione rinascimentale, in particolar modo due inediti degli autori Pietro Vinci e Marco Scacchi, rispettivamente “Misericordias Domini” e “Agnus Dei”. Si proseguirà con le melodie seicentesche di Peter Philips, con il suo “Alma Redemptoris Mater”, per passare poi a Kverno, Molfino, Porro, Donati, Nees e molti altri. Degna di nota, l’esecuzione del brano “O Magnum Mysterium”, pezzo composto dal giovane autore civitavecchiese Riccardo Schioppa, corista dell’ “Ensemble InCantus”. Non mancheranno anche alcuni passaggi nella tradizione gospel e spiritual, con i brani “I’m gonna sing till the spirit” e “Ev’ry time i feel the spirit”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *